Benvenuto nel sito della Settimana Santa di Conversano, potrai trovare le notizie storiche sui riti e sulle tradizioni, il calendario degli eventi religiosi, la storia delle confraternite.
Buona Navigazione


I luoghi della Passione

Continua il percorso di promozione turistico-culturale dei riti processionali pasquali dei comuni della Puglia con l’appuntamento di giovedì 7 aprile alle ore 18,30 presso la libreria Feltrinelli di Bari, nella sezione Eventi. “tenuto conto della forte valenza culturale dei riti processionali pasquali – spiega Gaetano Armenio, coordinatore del progetto di promozione turistico-religioso – per una maggiore divulgazione e conoscenza delle tradizioni religiose e culturali della nostra terra, riteniamo importante la presenza e la visibilità di alcuni supporti editoriali all’interno di un prestigioso contenitore cultirale qual’è la libreria Feltrinelli di Bari. Il volume – aggiunge Gaetano Armenio - “PASQUA IN PUGLIA: La Settimana Santa” (ediz. 2011) e il cofanetto contenente gli itinerari “I Luoghi della Passione”, suddivisi fra le province pugliesi (Il Gargano, I Percorsi di Federco II, La Costa dei Trulli, La Costa Ionica, Il Salento), realizzato anche in inglese e tedesco grazie al sostegno dell’Assessorato al Mediterraneo, Turismo, Cultura della regione Puglia, propongono al lettore un viaggio carico di emozioni dove gli antichi riti religiosi rivivono nelle tradizionali processioni pasquali. Un pamphlet completo per conoscere quel ricco patrimonio di identità culturali, di memoria e di tradizioni popolari che ancora oggi caratterizzano fortemente la nostra terra; un viaggio che allo stesso tempo fissa nella memoria la potenza espressiva ed emotiva che i riti della Settimana Santa in Puglia suscitano. Ne parleremo con: Silvia Godelli, Assessore al Mediterraneo, Cultura, Turismo della regione Puglia, il dott. Marco Franchini, direttore generale Aereoporti di Puglia spa, il giornalista dott. Enzo Quarto (Rai3) e Gaetano Armenio presidente associazione cultura opera di Molfetta. Il tutto sarà accompagnato dalle note musicali della bassa musica “Città di Molfetta”