Benvenuto nel sito della Settimana Santa di Conversano, potrai trovare le notizie storiche sui riti e sulle tradizioni, il calendario degli eventi religiosi, la storia delle confraternite.
Buona Navigazione


Confraternita della SS. Passione

La Confraternita della Passione si fa risalire al XVII secolo; essa ottenne il Regio assenso il 17 marzo 1777.
La sede della Confraternita è stata da sempre presso la Chiesa della Passione, da alcuni anni i confratelli si riuniscono presso dei locali attigui alla Chiesa.
Il vestito della confraternita è composto dal mantello di color viola e da un medaglione raffigurante i simboli della crocifissione.
Nelle Regole del 1777 si descrivono gli scopi principali della confraternita e i doveri che ogni confratello doveva rispettare:
  • vivere ogni giorno cristianamente;
  • ascoltare la S. Messa giornalmente, e non potendo visitare almeno una volta al dì il SS. Sacramento;
  • non mormorare e non frequentare le taverne;
  • dare soccorso agli infermi e provvedere ai fratelli bisognosi.
Da sempre la Confraternita ha provveduto ai bisogni della Chiesa della Passione restaurando nel tempo l'edificio e le pregevoli statue dei "Misteri".
Oggi la Confraternita della Passione è un Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto ed iscritto in al n. 176/87 del Registro delle Persone Giuridiche del Tribunale di Bari; gli scopi principali sono: il culto di Gesù Misericordioso, la valorizzazione delle Quarantore, il Giovedì Santo l'osservanza del precetto pasquale, organizzazione e partecipazione alla processione dei Misteri il Venerdì Santo, l'organizzazione delle manifestazioni religiose in onore di Santa Lucia e la partecipazione alla processione del Corpus Domini.
Presidente Onorario S.E. Mons. Domenico Padovano.
Presidente della Confraternita è 
Rettore Rev.mo Don Felice Di Palma.