Benvenuto nel sito della Settimana Santa di Conversano, potrai trovare le notizie storiche sui riti e sulle tradizioni, il calendario degli eventi religiosi, la storia delle confraternite.
Buona Navigazione


JESUS REX JUDAEORUM “PASSIONE VIVENTE città di CONVERSANO”

La città di Conversano si trasforma, come ogni anno in un magico set cinematografico il quale fa rivivere le ultime 12 ore che Gesù di Nazareth ha trascorso nella sua Gerusalemme, il tutto mantenendo il carattere sacrale proprio della situazione rievocata. L'evento nasce nel 1994,ed in questi anni è stato possibile rendere la manifestazione artistica sempre più completa ed emozionante, attirando sempre più gente anche dai paesi limitrofi. Quest’anno diversi sono gli elementi innovativi che caratterizzano l’edizione di “JESUS REX JUDAEORUM”: nuove location, nuove scenografie, nuovi costumi ed armi di scena e nuovi attori e figuranti.


I Protagonisti − Quest’anno, il provino per il ruolo del Nazzareno è stato superato da DARIO FAGGIANO (nella foto)regista e attore con un ottimo curriculum artistico alle spalle, il quale è entrato a far parte della Compagnia Teatrale Marienbad, negli ultimi anni ha frequentato stage teatrali di approfondimento con professionisti del settore come Jurij Ferrini e Woody Neri. La tournèe nel sud Italia con la drammatizzazione dedicata alla Passione, Morte e Risurrezione di Cristo ‘Via Crucis Via Lucis’, lo ha visto protagonista nel ruolo di Gesù affiancato dall’attrice Claudia Koll nel ruolo della Madonna, mentre l’ultimo lavoro è stato quello con l’importante ruolo da protagonista, nei panni dell’assassino, nella fiction di RAI 3 ‘Amore Criminale’ con la regia di Matilde D’Errico che andrà in onda in seconda serata il prossimo 24 marzo.

Riconfermato invece, nei panni del Sommo Sacerdote Caifa è l’attore Giovanni Ramunni, veterano della manifestazione artistica conversanese, che dopo il suo esordio come attore nelle vesti del Sommo Sacerdote, ha potuto scoprire la sua latente passione artistica,concretizzata successivamente in ruoli di prestigio per varie fiction televisive nazionali,quali per esempio ”Ama il tuo nemico 2”,”Il giudice Mastrangelo 2” ,”Mogli a pezzi” ,”Crimini 2” ,”Nebbie e Delitti 3” ,e tante altre.

Il “cattivo” Sommo sacerdote sarà interpretato dall’ottimo attore conversanese Antonio Renna, che di anno in anno sa dare la giusta emozione al ruolo che ricopre coinvolgendo tutti i neo attori che compongono l’intero Sinedrio. Renna è tra i fondatori della compagnia filodrammatica conversanese "LUCIANA LOCAPUTO".

Nicodemo sarà interpretato da Luciano Maggi, bravissimo ed elegante attore di teatro, il quale inizia a muovere i primi passi nel Teatro nel 1973 all’età di 16 anni sotto la guida della Maestra ITALIA OLIVIERI DE GENNARO. Dal 1974 al 2010 tante sono state le produzioni teatrali-televisive messe in scena di autori come: (C.Goldoni) - ( S. Beckett) - (Niccodemi) – “Processo a Gesù” (D. Fabbri) –(O’Neill) - (A. Miller) (T. Williams) – “Un tram che si chiama desiderio” (T. Williams) - “La piccola città” (T. Wilder) –(C. Dickens) –(Plauto) – (B. Brecht) - (L. Pirandello) - (E. Ionesco) - (N. Coward) e tantissimi altri autori. Nel 2011 - Fiction “Il prezzo del potere” nel ruolo di Renato Scalise , Regia Daniele Filograna (di prossima programmazione), 2011 – opera teatrale “L’importanza di chiamarsi Ernesto” nel ruolo del reverendo Chasuble - Nickolaus Production , Regia Pier Maria Cecchini , 2011 – Film “Liscio come l’olio” nel ruolo di Don Luciano, Regia Vito Gius Potenza (di prossima programmazione).

Il Capo dei Centurioni Romani sarà interpretato da Lillo Cafagno, attore e artista della compagnia “La Farandula” di Bari .


I luoghi − Il nuovissimo cenacolo è stato ricostruito e arricchito con nuovi elementi scenografici fedeli all’epoca sulla suggestiva scalinata di “rampa Villa”; il Getsemani curato nei minimi particolari all’interno della secolare “Villa Garibaldi” da Norba Flora.

Altri nuovi allestimenti scenografici composti da enormi tripodi saranno apposti nella Piazza XX Settembre dove sarà allestito l’accampamento dei soldati romani; mentre Il Tempio del Sinedrio ed il processo di Gesù ad opera dei Sommi Sacerdoti, quest’anno subirà una trasformazione scenografica oltre alla nuova e più suggestiva location situata sulla balconata adiacente la Torre Dodecagonale da dove si potrà ammirare dall’ampio spazio di Corso Domenico Morea, dove sarà allestito il nuovo pretorio con l’accampamento romano, da dove partirà Ponzio Pilato; le prigioni dei Ladroni e Barabba saranno ubicate sulla Muraglia di San Benedetto;

Il Processo di Pilato a Gesù vedrà nuovamente il maestoso scenario della balconata della Pinacoteca del Castello, arricchita con la colonna dove Gesù verrà flagellato alla vista di tutti. La grandiosa scenografia su Largo Castello che vede come sfondo nella scena della Crocifissione la Gerusalemme antica, riprodotta e riproposta dalle immagini dei sassi di Matera sarà arricchita di materiali scenografici, per un totale di 600 metri quadri.



La direzione artistica − La direzione e il coordinamento artistico è affidato a Domenico Giordano, mentre Fabrizio Orlando, curerà le coreografie che consentiranno di simulare, per esempio un suggestivo scontro tra i Soldati del Tempio ed i Centurioni Romani nella splendida location di Piazza XX Settembre (sede del Municipio). Mentre, sfruttando l’esperienza del maestro Stefano Galizia, sono state selezionate con rigore le emozionanti musiche che costituiranno la colonna sonora della Rappresentazione.

La Regia è affidata al “Patron” della Sacra Rappresentazione, Lucio Giordano (nella foto), e supportata dalla preziosa collaborazione di professionisti del settore e non, quali: direttori della fotografia, scenografi, architetti, artigiani ed operai specializzati che lavorano circa quattro mesi per la giusta riuscita della Manifestazione. L’evento si svolgerà nel centro storico di Conversano, sfruttando le splendide scenografie monumentalistiche e paesaggistiche ereditate dalla ricca storia del “vecchio paesino” collinare situato in provincia di Bari. Centro storico caratterizzato da suggestivi scorci, strade, piazze, palazzi nobiliari, chiese, monasteri e opere d’arte. Il tutto si svilupperà,inoltre, a ridosso del Castello, dando così la possibilità al numeroso pubblico previsto, di fruire di ampi spazi.

La realizzazione della Sacra Rappresentazione: JESUS REX JUDAEORUM “PASSIONE VIVENTE città di CONVERSANO” è opera dell’incessante e appassionante lavoro dell’Associazione “SPETTACOLO E SOLIDARIETA’ “ con la collaborazione della nuova associazione culturale “Sensazioni del Sud” di Conversano, con il patrocinio del “Comune di Conversano Assessorato alla Cultura e Turismo” e dall’Assessorato al turismo e cultura della Provincia di Bari.

L’evento avrà luogo a Conversano (Bari), martedì 3aprile 2012, alle ore 19,30. In caso di pioggia o intemperie l’evento si terrà il giorno 4 aprile. Evento che si ripete da quasi vent’anni, ma che riesce sempre ad emozionare un vasto pubblico, affascinato non solo dalla storia che rappresenta ,ma anche dalla particolarità della location e dalla straordinaria bravura di tutti i suoi interpreti, dal più piccolo di circa un anno d’età, al più anziano,uno straordinario uomo ottantenne. Figuranti (tutti volontari) che dimostrano grande impegno, serietà e professionalità, riuscendo ad immedesimarsi nel loro ruolo al punto di commuoversi e far commuovere gli spettatori.

Quella di quest’anno sarà un’altra grande PASSIONE VIVENTE. Con la speranza che l’ ”Assessorato al turismo” della Regione Puglia continui a sostenere come fatto negli anni passati questo grandioso evento, che fa rivivere davvero al pubblico le ultime 12 ore di Cristo sulla terra con la giusta considerazione morale e finanziaria.